Giochino a tre: undicesimo atto

  • Scritto da Laura566 il 31/07/2022 - 13:46
  • 171 Letture

Sono a casa da sola mi prende voglia e mi metto sulla sedia con il vibratore tra le gambe che entra ed esce dalla fica ed è così che mi trovano Simona e G.

Lei mi bacia, lui vorrebbe essere al posto del vibratore io capisco e gli dico che andiamo a letto per scopare, visto che, il vibratore con il suo ronzio mi sta facendo arrabbiare. Ci spogliamo rapidamente e G. senza parole, mi penetra mentre Simona mi succhia avidamente i capezzoli. Vengo in maniera rapida e rumorosa e Simona si appresta a pulirmi la fica dalla sborra con la sua lingua. G. ci guarda ma nonostante la scopata sembra un po' scazzato.

Simona continua a leccare anche quando la fica è pulita fino a farmi venire.

Quindi la bacio, le strizzo i seni morbidi e pieni che ha e vado giù alla sua fica leccandogliela, succhiando il clitoride e sentendola sospirare via via sempre più forte. Ad un certo punto, la lingua di G. al buchino del culo  in maniera delicata, ma inequivocabile significa che vuole un rapporto anale da me. Gli dico che prima devo far venire Simona lui mi dice che ha voglia ora prendere o lasciare. Quindi, dico a Simona di continuare con le mani lei dice che si ecciterà un mondo guardandoci. Così ricevo il tuo cazzo nel culo lentamente lentamente fino a sentirlo nella sua intera lunghezza poi ti muovi facendomi godere, godere come non mai mentre anche Simona ha il suo orgasmo. Ci baciamo io e Simona sotto lo sguardo imbronciato di G. quindi bacio anche lui e chiedo a Simona di fare lo stesso. Quindi G. prende Simona e le chiede di fare un 69 mentre io sono spettatrice. Spettatrice assatanata visto che vorrei essere lì al suo posto. Vorrei avere il cazzo in bocca accidenti e mi viene in mente un'idea, ma non so se loro la troveranno buona. Vorrei aggiungere un uomo al nostro trio che magari non intervenga sempre diciamo un jolly per quando G. non c'è o per quando ho particolarmente voglia di cazzo nonostante G.

Loro vanno avanti e io penso a come trovarlo certo deve avere un bell'attrezzo e essere resistente da potere soddisfare tutte e due. Come trovarlo? Su siti internet? Ma come fidarsi di estranei, ci vorrebbe un amico di un amico.

Nel frattempo Simona è venuto e stà facendo il pompino a G. che finalmente è rilassato fino a che non inonda di sborra la bocca di Simona.

Io a questo punto, gli dico quello che mi  viene a mente, Simona non fà obiezione, ma neanche G. che mi parla di un suo amico ben felice di partecipare ai nostri giochi.

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.