Mysexlife - parte 4

  • Scritto da hotblood il 25/05/2022 - 21:09
  • 215 Letture

in questo racconto, come avevo preannunciato nella parte 3 dei miei racconti di "realsexlife", vi parlerò dei miei incontri e relazioni o storie come dir si voglia extra o clandestine che ho avuto in questi anni al di fuori della mia relazione/matrimonio con G.

Siamo intorno all'anno 2005 circa, l' anno dopo mi sarei sposata con G., .....esco da lavoro per recarmi in banca, avevo appuntamento con il direttore in orario extra......mi aveva concesso questa cortesia conoscendo i miei orari di lavoro, per discutere del mio conto corrente. Arrivo in banca, e ovviamente era chiuso, se ne erano andati tutti....sento la porta che si apre, entro e mi reco dritta nell'ufficio del direttore che stava seduto alla sua scrivania ad aspettarmi.

Si chiamava B., un tipo un po piazzato, castano chiaro occhi chiari...non male sinceramente, lo trovavo anche simpatico e spiritoso. Iniziammo a parlare del più e del meno....ma sinceramente non ricordo i dettagli di quella conversazione, ma una cosa la ricordo benissimo....ad un certo punto lui parlando si gira verso di me con la poltrona...io ero a lato della scrivania e lo guardavo per intero seduto davanti a me....lui divarica le gambe e il mio sguardo va dritto proprio la in mezzo,,,,lui se ne accorge e mi invita ad avvicinarmi. Non so cosa mi abbia preso in quel momento, ma ho fatto come mi diceva e senza accorgermene mi sono ritrovata seduta tra le sue gambe con le braccia intorno a lui......Ha iniziato a baciarmi con passione e io ho ricambiato facendo altrettanto, il cuore mi batteva forte e la fica era zuppa di eccitazione e in un attimo ci siamo fatti travolgere dalla voglia di scoparci.

Mi ha preso di forza , mi ha tolto i pantaloni della tuta e mi ha seduta con le gambe allargate sulla scrivania....mentre le nostre lingue continuavano a leccarsi e intrecciarsi, si slaccia la cinta dei pantaloni e tira fuori un arnese niente male e senza dire nulla me lo prendo tutto in bocca e comincio a succhiarglielo e leccarglielo con avidità.  Poco dopo mi alza la testa e mi bacia di nuovo mentre il suo cazzo duro entra nella mia fica facendomi godere da morire...una, due, tre spinte ed esplodo in un orgasmo mai provato! Grido di piacere, e poco dopo mi ritrovo di nuovo il suo cazzo in bocca....stavolta grida lui di piacere e mi scarica tutta la sua sborra dentro la bocca.......Magnifico!

Questa però, fu l'unica volta che ho fatto sesso con B., poi decisi di chiudere il conto e successivamente anche la banca venne chiusa e B. trasferito non so dove e non lo rivedetti più. Poi mi sposai l'anno dopo nel 2006 con G.

Passarono circa quattro anni, andava tutto bene, alla grande.....le nostre vite scorrevano normalmente. Quasi di fronte casa nostra in quel periodo avevano aperto un negozio di computer e assistenza, ed era da un po che avevo voglia di entrarci a curiosare, anche perchè prima o poi ne avrei avuto sicuramente bisogno. Guarda caso mi si rompe il computere colgo l'occasione per andare a conoscere i proprietari. Uno si chiamava G, l'altro R.

G. e R: erano piacevoli e simpatici....ma rimasi un pò più affascinata da R.....il classico uomo del sud...non tanto alto, moro e con la barba.

Si creò un bel rapporto di amicizia che andò avanti nelle settimane seguenti....ma la mia simpatia particolare per R. aumentava sempre di più; finchè un giorno R. mi telefona e mi chiede se conoscessi qualcuno che poteva andare a lavorare la mattina nel loro negozio...una commessa insomma.

Io senza pensarci nemmeno mezzo secondo gli risposi: certo che sì...sono io!

Mi offrii di andare a lavorare da loro mezza giornata, visto che con l'altro lavoro potevo gestirmi il tempo senza problemi, passarono i primi giorni...forse una o due settimane ed esplose anche la mia attrazione per R......iniziammo una relazione passionale e di sesso sfrenato. Considerando che lui era il mio datore di lavoro, ci vedavamo tutti i giorni, e lui avendo a disposizione degli appartamenti ai quali faceva delle manutenzioni, potevamo vederci e scopare senza problemi praticamente tutti i giorni!!....Mi faceva godere da matti...il suo cazzo non era molto lungo, ma abbastanza largo e nel mio culo ci entrava alla perfezione ed era puro godimento....Siamo andati avanti così per quasi un anno, poi è finito il rapporto di lavoro e, per mia decisione, è finito anche il nostro rapporto.

Cambiai lavoro e tra il 2015 e il 2016 ho avuto una strana relazione col mio datore di lavoro di quel periodo che si chiamava N. La definisco strana perchè lui era strano...a pensarci oggi mi chiedo che cosa ci trovassi di speciale in quella persona.....anaffettiva, insensibile e idiota. Un errore lo definirei....siamo stati insieme solo due volte a casa sua...lui viveva da solo, ovviamente. Sinceramente dal solo punto di vista del sesso è stato bello....breve ma intenso, ma per una sentimentale e romantica come me non è il tipo di relazione che preferisco.....quando mi ha cercato la terza volta l'ho mandato a quel paese e cancellato definitivamente.

Nel 2018 mi ritrovai di con un nuovo lavoro che mi portava in giro nei paesi del circondario e spesso viaggiavo in autobus, quando, in un giorno di inizio estate, in un bar noto un tipo molto carino che non avevo mai visto prima. Lui sembrava che mi conoscesse perchè ogni volta che i nostri sguardi si incrociavano, lui mi sorrideva. Uscita dal bar ci salutiamo e sorridiamo......poi non l'ho più rivisto. Dopo circa due mesi per caso eccolo di nuovo nei pressi delle fermate degli autobus, e stavolta non me lo faccio scappare.....ci salutiamo e ci scambiamo i numeri di telefono. dopo neanche 2 minuti mi manda un messaggio dove mi dice che non riesce a smettere di pensarmi e che vuole rivedermi il prima possibile.

Il nostro primo incontro, essendo anche lui sposato, si è svolto clandestinamente ma non troppo....nel senso che ho organizzato il nostro incontro in un luogo pubblico, ma dove non ci sarebbe andato nessuno. Era un posto simile ad una galleria commerciale di 4 piani con le scale di servizio e l'ascensore. Io conoscevo bene l'edificio e ci siamo incontrati alle fine delle scale del quarto piano....le scale finiscono nel nulla e non ci va nessuno.

Lui è arrivato e ci siamo fatti travolgere da una passione sfrenata e in un luogo pubblico, vi assicuro che è ancora più eccitante,.... aveva un cazzo enorme e non resistevo dalla voglia di farmelo sbattere dentro, così mi sono girata e abbassata tenendomi contro il muro e lui da dietro me lo ha fatto entrare tutto nella fica..... alla fine lui non si è trattenuto e la sua sborra è finita tutta per terra. Il tempo per lui era scaduto doveva tornare a lavoro,,,l'ho fatto scappare via e io ho ripulito il pavimento.....Se consideriamo che lo stabile ha anche un custode, abbiamo rischiato alla grande e per questo che è stato ancora più bello!

Durante i due mesi seguenti, abbiamo continuato la nostra passionale e travolgente relazione incontrandoci durante le sua pause di lavoro, ma potevamo stare insieme solo in macchina e in pieno giorno. Andavamo sempre allo stesso posto in quanto era molto isolato e sicuro....stavamo bene, ci scopavamo con passione, lui mi eccitava molto e io a lui.....il suo cazzo enorme mi penetrava la fica e me lo sentivo fin dentro lo stomaco...quando lo prendevo in bocca non riuscivo a infilarmelo dentro nemmeno per un quarto per quanto era lungo.

Quando non ci vedevamo era un continuo susseguirsi di messaggi porno in cui ci scrivevamo di tutto e di più su quello che avremmo voluto fare l'uno all'altra o voluto farci fare l'uno dall'altra. La storia andò avanti così per un paio di mesi....il tempo di capire che tipo di uomo fosse. La passione finì come un fiammifero che brucia troppo in fretta e poi si spegne.....valutai che, oltre al fatto che la mia attrazione per lui andava diminuendo, c'era in giro una mina vagante e pericolosa: sua moglie.....che lo seguiva e gli mandava messaggi al limite dello stolkeraggio.....e lui che glielo permetteva.

Fù così che misi la parola fine a questa breve ma intensa relazione con G.

 

 

 

 

 

 

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.