Un cuckold molto speciale

Dopo la pubblicazione del racconto - confessione sull'attitudine a desiderare sesso con animali, soprattutto se col membro molto grosso, abbiamo riscontrato un improvviso interesse per lo scabroso argomento.

Vi ricordo il link alla pubblicazione originale:

LE AMICHE DELL ANIMALE


Mentre qui di seguito le prime due eccitanti risposte:

1

Ciao, da tempo S. (mia moglie) ed io, desidereremmo fantasticare su un'esperienza di zoofilia, come quella descritta in alcuni racconti, anche quello tuo, L’Amante nero che ci ha colpito per le descrizioni così realistiche e forti.

Presto ci siamo resi conto che non è così facile trovare le persone giuste per poter vivere certe situazioni, considerate scabrose.

Saremmo molto interessati a scambiare idee, consigli e fantasie con gli appassionati, scrittori e lettori di questo genere di storie.

Noi siamo molto affiatati e davvero siamo molto decisi a provare esperienze di ogni tipo.


2

Ciao, Giovanna Esse,

Parto innanzitutto col dire che posso considerarmi fortunata ad avere M, perché se lui non fosse così sensibile (ma anche così porco) sicuramente non avrei mai sfiorato questo genere di argomento.


Le nostre esperienze fino ad oggi sono state circoscritte a rapporti sessuali con uomini, donne, insomma con persone. Siamo una coppia che sperimenta e che lascia ampio spazio all'immaginazione. A M. piace mettermi alla prova e lo fa anche regalandomi giochi erotici...uno di questi, qualche anno fa, fu un vibratore XXL denominato addirittura King Kong. All'inizio risi perché era talmente enorme che non avrei mai pensato di usarlo. Rimase lì un po' di tempo, addirittura parecchi mesi, inutilizzato. Un giorno lo provammo e con mio enorme stupore riuscii a infilarlo in fica. Dico che lo stupore era solo mio perché M. l'acquisto l'aveva fatto con cognizione di causa. Mi conosce meglio di chiunque altro, forse meglio di me, e sapeva benissimo che un giorno la curiosità di prenderlo l'avrei avuta.


Faccio questa breve premessa semplicemente per introdurre la nostra fantasia di provare un'esperienza “bestiale” che nasce da una "visione".

Vedi, M. è capace di prevenire i miei sogni, anche quando io non riesco ancora a mettere a fuoco. Un po' di tempo fa ha iniziato a guardare video zoofili. Alcuni li ha fatto vedere pure a me, solo per curiosità, poi un giorno mi ha chiesto: -Ti piacerebbe provare


Subito dissi di no. Non ero pronta. È passato un po' di tempo da allora, e da qualche mese è tornato alla carica su questo argomento. Abbiamo visto video, abbiamo parlato tanto, anche delle mie paure. M. quando ha un'idea tira dritto come un treno. Così ha fatto in modo che la sua visione diventasse anche la mia.


Ha acceso in me la voglia di provare, eliminando prima paure e timori e poi provando a immaginare insieme cosa potremmo fare, eccitandomi con l'idea di farmi scopare selvaggiamente da un grosso c., di sentire i suoi colpi decisi sfondarmi la fica, gustare il sapore della sua sborra, fargli un pompino, sentire dentro il suo cazzo che si ingrossa e diventa enorme dentro, e subito dopo sentire litri di sborra calda inondarmi la fica. Tutto questo lo fa impazzire, il mio M.


E sapere che lui sarà lì a godere con me per ogni singolo momento di questa nuova esperienza è ancora più eccitante.

Mi ha riproposto la domanda e io stavolta ho accettato. Non è cambiato nulla dalla prima volta, ma come era successo con il cazzo KK, io ho bisogno di metabolizzare prima di lanciarmi in esperienze nuove.


Per contatti e scambio di opinioni

POSTA DI GIOVANNA ESSE

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSch0EJ_QGjx_SsF7n_5QVRfy-iPdYvYWEKwFlZZlcuje3IUcw/viewform

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.