UNA GIORNATA NEL BOSCHETTO 1

  • Scritto da pemela il 29/05/2020 - 07:19
  • 5.5K Letture

Finalmente a tavola mangiamo qualcosa parlando del più e del meno, poi usciamo e stiamo fuori all’ombra, il mio nuovo amico mi dice che non pensava fossi così troia e che se volevo per il pomeriggio organizzava lui qualcosa di più hard, così gli chiedo cosa avesse in mente e mi dice che voleva passare in un grande magazzino la vicino e prendere uno di quei materassi alti autogonfiabili per permettermi di stare come fossi su un letto, poi avrebbe chiamato 4 suoi amici giovani di circa 25-30 anni tutti a suo dire ben dotati, a questo punto gli dissi che per me andava bene e che fino a che reggevo avrei fatto la puttana per lui facendomi scopare da chi volesse.

Quindi chiama i suoi amici 3 dei quali potevano ma il quarto no dandogli appuntamento nel boschetto verso le 15, intanto andiamo nel magazzino e acquista il materass e una mascherina nera tipo quelle di carnevaleo e ci avviamo verso il boschetto, appena arrivati parcheggiamo e ci avviamo, appena ci avviciniamo al boschetto mi dice di spogliarmi nuda mettere parrucca bionda, rossetto, la mascherina e scarpe tacco 12 e camminare nuda fino alla radura, eccitata mi spoglio e gli do i vestiti e così combinata mi avvio, nel percorso incrociamo 2 uomini che si divertono molto nel vedermi nuda e lui gli propone di venire anche loro verso le 15 nella radura per scoparmi tutti insieme comunicandogli che per ora sarebbero stati in 6 ma che si sarebbe cominciato solo quando il numero dei partecipanti sarebbe stato superiore a 10, così ho realizzato che stava organizzando una gang con me passiva a disposizione di tutti.

Arriviamo alla radura gonfia il materasso e ci mette un telo che aveva in macchina, mi fa mettere a pecorina li in attesa che arrivino tutti e nel frattempo mi mette il cazzo in bocca. Poco dopo arrivano i suoi 3 amici che tirano fuori i cazzi effettivamente parecchio grandi e grossi poi arrivano gli altri 2 che avevamo incontrato prima stiamo tutti la e intanto dicendo a tutti che si doveva aspettare il numero mi fa sedere e mi ordina di succhiare un pò il cazzo a tutti, io eseguo e a turno li prendo tutti in bocca . Nel frattempo arriva un altro e subito dopo altri due che chiedono se possono partecipare pure loro, il mio amico dice che sono a loro disposizione ma che per cominciare la gang bisognava aspettare almeno un altro, sentendo questo uno degli ultimi arrivati chiede se può chiamare un suo amico che è la in zona per partecipare, ma che ha un cazzo veramente grosso, mentre io continuo a spompinare cazzi il mio amico gli dice che sarebbe fantastico. Dopo 10 minuti arriva il decimo che tira fuori il cazzo e anche quasi a riposo devo dire che era veramente enorme.

A questo punto il mio amico Paolo (questo è il suo nome) chiede un attimo di attenzione e spiega a tutti e anche a me le regole. Mi avrebbero scopato tutti a turno in più turni, il primo turno durava 30 secondi ciascuno, il secondo 1 minuto il terzo 2 minuti, ovviamente nel culo solo con il preservativo, dal quarto turno la cui durata sarebbe stata di 3 minuti quello che usciva dal culo me lo avrebbe messo in bocca con il preservativo. Quindi senza avvisarmi comunica che, dato che avevo anche la mascherina e quindi non riconoscibile, avrebbero potuto fotografarmi e filmarmi, ho provato a dire qualcosa ma poi sentendo tutti eccitati ho dato anche il mio assenso. Alla fine poi ci sarebbero state altre sorprese.

Mi metto a pancia in su, Paolo mi lubrifica bene il culo e poi si iniziano le danze comincia il primo che entra senza problemi, Paolo scandisce i tempi e per ultimo mi fa scopare da quello con il cazzo gigante che fatica non poco ad entrare ma dopo essermi entrato nella figa anale mi fa gridare dal piacere, comincia il secondo turno di un minuto e devo dire che mi sento sempre più troia qualcuno si diverte a entrare e uscire facendomi fare dei gridolini di piacere, altri mi sbattevano molto forte facendomi sobbalzare, nel frattempo arrivano delle altre persone a cui paolo spiega che possono assistere e che se vogliono possono masturbarsi e sborrarmi in faccia mentre gli altri mi inculano, non so quanti siano arrivati durante i vari turni però credo siano stati abbastanza. non vi dico cosa mi dicevano per incitare quelli che mi sbattevano e io che da puttanella in calore a mia volta li incitavo a sfondarmi tutta e a riempirmi di sborra, quando comincia il quarto turno sono già una maschera di sborra però quando il primo esce dal mio culo e me lo mette direttamente in bocca facendomi sentire tutti i sapori del mio intestino ho una erezione potente tanto che mentre il sesto mi scopava sono venuta senza neppure toccarmi tra gli applausi dei presenti, finalmente arriva quello con il cazzone che però oramai entra senza problemi e lo incito a scoparmi in tutte le posizione per il piacere dello spettacolo.

Intanto dall’inizio erano passate quasi 2 ore sempre con un cazzo che mi inculava.

Paolo mi fa pulire un pò e qualcuno che ha dell’acqua mi fa sciaquare e bere per idratarmi un pò.

Dopo questa pausa Paolo ha detto a tutti che avrei spompinato tutti i presenti con 2 cazzi sempre in bocca ad esclusione del cazzone che sarebbe stato impossibile, io molto diligentemente ho eseguito con dei cori di epitaffi che non vi dico, terminata questa parte di spettacolo chiede a uno dei presenti di mettersi steso sul materasso in modo che mi potessi impalare da sola io eccitatissima non mi sono fatta pregare e subito mi sono messa sopra cominciando a cavalcare, ad un certo punto paolo mi spinge giù con la schiena e sento che avvicina la sua cappella al mio culo e li realizzo che vuole entrare anche lui, sono agitatissima ma incitato da tutti la mia parte di puttana esce e rilassandomi sento che sta entrando all’inizio fa un pò male e gli dico di lasciare stare ma Paolo non arretra, si ferma e poi lo spinge più dentro superando lo scoglio dello sfintere, si ferma nuovamente anche se tutti lo incitano a sfondarmi e dopo avermi fatto abituare d’accordo con l’altro cominciano a scoparmi, è una cosa meravigliosa sentirsi due cazzi nel culo che si muovono assieme, a questo punto Paolo chiede a 2 presenti di mettermi i loro cazzi in bocca assieme come avevo fatto prima, credo di essere stata fantastica perchè tutti mi applaudivano nel vedermi con 2 cazzi in bocca e 2 nel culo e io ho allargato le man i in cerca di prendere in mano altri 2 cazzi, la scena che si poteva vedere era della puttanella che stava facendo godere 6 cazzi insieme. dopo un pò Paolo esce e chiede a tutti di fermarsi.

Finalmente sono vuota con una spossatezza infinita ma estremamente soddisfatta, non avevo però tenuto conto che i dieci iniziali non erano mai venuti, infatti dopo avermi lasciata riposare e riprendere Paolo mi fa stendere sul materasso e invita tutti a sborrami insieme in faccia, voleva farmi provare un bukkake, ero estremamente stanca e ho lasciato che facessero la loro sborrata in faccia ma Paolo non contento mi ha fatto inculare intanto da tutti gli altri presenti che a occhio saranno stati una quindicina e ovviamente quando stavano per venire dovevano uscire togliere il preservativo e riempirmi anche loro la faccia di calda sborra. Credo di aver ricevuto una trenina di sborrate in faccia ed ero una maschera di sborra.

Pensavo di avere dato il massimo alla mattina ma il pomeriggio è stato veramente di fuoco.

In compenso ho imparato molte cose per quando farò fare al mio schiavetto di 19 anni le stesse cose.

mi farebbe piacere ricevere qualche commento
Presenteremo il tuo eccitante racconto anche sui Social. Buona fortuna e Complimenti.
dove vedo i social?
Grazie, ne sono onorata
dove trovo i Social?
Mj piace vestirmi da donna amo il cazzo adoro intimo femminile calze reggicalze tacchi intimamente donna cerco uomo attivo max 70 anni ospito a genova sampierdarena tel 3460323562

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.