Sacrifico il culo a mio marito 3

  • Scritto da italsex il 29/04/2022 - 03:30
  • 2.1K Letture

Da AmaPorn una gradevole serie di racconti dell'autore @ricciolina Titolo originale: QUANDO HO DATO IL CULO A MIO MARITO

...............................

Eravamo in spiaggia ero stesa al sole Marcello accanto a me, limomavamo sotto voce

  • Quanto sei bella Tamara stesa così.

  • Mi piace stare stesa così anche se è più bello con gli lisp calati alle cavaglie oppure tolti con il sedere in aria.

Questa modo mi piace anche adesso a distanza di anni.

  • Vieni andiamo in acqua.

Siamo andati un poco al largo con il materassino, non vi erano bagnanti un'altra coppia penso scopassero, mi ha calati gli slips del costume e preso ad accarezzarmi il culo poi mi ha appoggiato il cazzo al buco.

  • No dai qui no possono sentirci e vederci, nel pomeriggio a casa quando siamo soli.

  • Dai Tamara prova a farti inculare.

  • No dai quando siamo soli si prova a fare l'amore nel sedere, ora no.

Ha desistito e continuato ad accarezzarmi il culo infilandoci un dito, dio quanto mi piaceva anche ora mi piace.

Nel pomeriggio mia sorella è andata per i cavoli suoi e siamo rimasti soli eravamo nel letto completamente nudi, per me era una cosa meravigliosa, a preso a baciarmi e leccarmi anche la fica ma non volevo che mi toccasse, mi ero riproposta fino al matrimonio no, mi ha fatta girare bocconi ha preso a baciarmi.

  • Voglio il tuo culo, ti voglio vuoi.

  • Promettimi che se ti dico che mi fai male smetti.

Ero tanto incuriosita nel provare a farmi inculare ma al tempo stesso impaurita del dolore che avrei potuto sentire.

A preso ad ungermi con dell'olio solare il buco poi anche il suo uccello dopo di che lo ha abboccato al mio culo, mi ha baciata le spalle, il collo e nelle quancie, bellissimo ero molto innammorata di lui ancor oggi lo sono, poi ha preso a spingere, la prima volta è scivolato giu lo ha riabboccato e tenendolo a ripreso a spingere. Ho sentito il culo che mi si è ingrossato.

  • Basta mi fai male smetti.

H a preso e desistito.

  • Tamara era entrato un poco.

  • Si ho sentito sono troppo tesa.

Effettivamente ero tesa e anche curiosa di provare. A cominciato ad accarezzarmi mi ha infilato il dito medio un culo facendomi un ditale.

  • Forse se prima mi avessi messo il dito sarei stata più rilassata.

A preso il tubetto dell'olio solare e lo ha appoggiato al buco.

  • Vuoi?

  • Si ma fai piano.

Ha preso e infilato il tubo nel culo iniziando a muoverlo su e giu, mamma mia come mi piaceva come quando da bammbina giocavo con la mia amica e mi faceva la stessa cosa, ero sempre passiva un giorno se olete la racconterò.

  • Marci metti il cazzo in mezzo alle chiappe e muovilo.

A preso e fatto facendolo scorrere poi a appoggiata la cappella al buco e ho sentito il calore del suo seme in mezzo al solco del culo, con un dito a preso e cominciato ad infilarmelo in culo. Bellissimo ma non finisce qui.

TAMARA

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.