Incesti Racconti Erotici e Storie Porno

femmine vogliose 01.jpg

Femmine vogliose. Prima parte.

Mi chiamo Mario, ho quaranta sette anni, sono sposato con Flavia, che ha la mia stessa età. Abbiamo un figlio di nome Marco, che ha ventisei anni, ingegnere informatico, laureato a pieni voti, per questo ha subito trovato un ottimo impiego,

, 7 mesi fa | letto 4.7K volte

Cattura.PNG

La ricompensa di mia mamma - 3

Quella notte non è passata velocemente.  Ho perso il conto di quante volte mi sono svegliato, approfittando di quegli attimi di torpore per palpare avidamente il culo o i seni di mia mamma che dormiva beatamente ancora stretta a

, 7 mesi fa | letto 5.3K volte

213361855a832eed2913.jpg

Mia suocera , chi l'avrebbe mai detto.

Mi Chiamo Alfredo ed ho 60 anni , dopo aver perso il lavoro io e mia moglie Daniela non riuscendo più a sostenere le spese dell'affitto fummo costretti a chiedere ospitalità dai miei suoceri che furono ben disposti a darcela. Lor

, 7 mesi fa | letto 11.0K volte

g5zfglg97n161.jpg

La ricompensa di mia mamma - 2

Ci ho messo un po’ a riprendermi da quello che era successo, strofinandomi le mani insaponate in mezzo alle gambe per pulirmi al meglio mentre mi chiedevo se non mi fossi solamente immaginato tutto. Ma portando gli occhi verso l&rsquo

, 7 mesi fa | letto 5.7K volte

909_1000.jpg

La ricompensa di mia mamma

Mia mamma non è una donna felice. È l’emblema della donna moderna benestante, quello che resta di una ragazza che si è data da fare per una vita per costruirsi una carriera ed una buona famiglia, ma ora sulla soglia dei 47 anni si trova intrappola

, 7 mesi fa | letto 8.7K volte

Diapositiva1.JPG

NEL NOME DEL FIGLIO cap IV(Donna Carmela la nutrice, gran lesby e succhiatrice)

“Donna Carmela la nutrice, gran lesby e succhiatrice”. All’indomani del focoso incontro con Salvo, Alex e Marilena, si svegliano di buon mattino; perché, avevano delle commissioni

, 7 mesi fa | letto 1.5K volte

mamma-italiana-tettona-di-napoli-che-scopa-con-tutti-1(m=eaAaaEPbaaaa).jpg

Ricordi di una madre – Parte II

Scendo le scalette del treno che danno sulla banchina. Mi guardo intorno e in lontananza vedo il viso di mio padre. È venuto lui a prendermi. Lo trovo quasi buffo visti i pensieri poco lusinghieri che gli avevo prestato in precedenza sul tr

, 7 mesi fa | letto 4.7K volte

Istantanea 1 (02-05-2011 08-59).jpg

Wilma 1

Come al solito, proprio quando non vorrei perdere tempo, mi trovo a scontrarmi con gli altri abitanti della casa (2 in tutto, mio figlio Manlio e mio marito Oreste) che hanno il dono magico di intrattenersi a radersi quando io devo caricare la lav

, 8 mesi fa | letto 3.0K volte

Senza titolo-3.jpg

Wilma 2

Il proposito di fare in fretta la prenotazione per il privè si dimostra illusorio un attimo dopo averlo formulato; per stare fuori io e Manlio da sabato sera fino a domenica mattina, bisogna innanzitutto attendere un sabato che Oreste deve

, 8 mesi fa | letto 1.5K volte

aa.jpg

Ricordi di una madre – Parte I

Chiunque da ragazzino ha avuto un’attrazione più o meno accentuata per la proprio madre. Ovviamente io non sono stato esente da ciò, complice anche il fatto che mia madre si fa vedere nuda da me senza alcun tipo di problema. Or

, 8 mesi fa | letto 6.1K volte

Diapositiva1.JPG

Nel nome del figlio (capitolo terzo raccontami di tua madre)

sempre in quel bar degli Amici, il nostro Alessandro, incontra dopo tanto tempo un suo cugino; con il quale da adolescente,aveva condiviso fantasie erotiche e perverse sulle rispettive genitrici, l’una sorella dell’altra. Il

, 8 mesi fa | letto 2.9K volte

4generici.jpg

Week end - Il piacere

Mio marito nel pomeriggio aveva già preparato quasi tutto per la cena e davvero aveva dato il meglio di sé. Antipasto delicato ai frutti di mare, un primo da grande chef e un secondo molto curato a base di salmone il tutto annaffiato  da un ottimo

, 8 mesi fa | letto 3.4K volte

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.