Prendo i Bull sulla spiaggia

  • Scritto da italsex il 04/06/2020 - 07:10
  • 2.2K Letture

Siamo in primavera finalmente, fa caldo e il sole splende in questo fantastico pomeriggio infrasettimanale. Mi porti al mare, per fare una passeggiata. C’è un borsone sospetto nella tua macchina, ma sei sospetto e non rispondi a nessuna domanda.

Arriviamo e noto molte macchine vuote nel parcheggio, afferri qualcosa dal borsone e me lo passi, mi ordini di cambiarmi e scendi dall’auto. Mi avevi passato semplicemente un telo da mare, quindi mi spoglio tutta, lascio i vestiti in auto e mi avvolgo nel telo da mare.

Scendiamo verso la spiaggia in silenzio e appena arrivati, noto molti uomini in lontananza, forse cinque.

A quel punto mi guardi, mi afferri dai fianchi ed inizi a baciarmi con voracità, ti fai spazio nella mia bocca con la tua lingua e spingi la mia testa verso di te per non farmi togliere da questo bacio così aggressivo e passionale. Con l’altra mano intanto inizi a togliermi il telo, facendomi rimanere tutta nuda sotto il sole.

Mi ordini di inginocchiarmi ed io ti obbedisco, proprio come fanno le brave schiave, esci il collare e il guinzaglio e me li fai indossare. Mi fai gattonare fino a riva e inizi a farmi camminare lì, sul bagnasciuga, in direzione di quei cinque uomini. Ti guardo mentre mi porti soddisfatto a spasso e vedo premere il tuo cazzo sui tuoi jeans, più ci avviciniamo a quei bull e più accelero il passo.

Arrivati vicino a loro vedo già tutti i loro cazzi di fuori, duri e pronti per essere succhiati, rimango inginocchiata e fai segno a tutti loro di avvicinarsi, vengo così circondata da uomini maturi e abbastanza dotati che non vedono l’ora di infilarmi i cazzi dentro. Afferro due cazzi, ci sputo sopra ed inizio a segarli, mentre ne prendo un terzo in bocca iniziando a leccare la capocchia e a succhiarla prendendolo poi tutto in bocca con una gola profonda da paura.

Intanto vedo che tu giri in tondo e mi guardi da tutte le angolazioni mentre faccio la troia ed inizi a segarti, gli altri due invece iniziano a schiaffeggiarmi il culo e a leccarmi il buco del culo.

Continuo a succhiare facendo a cambio con i cazzi, non ho il tempo di respirare con la bocca che subito vengo soffocata da un altro cazzo, cerco di prendere due e più cazzi in bocca, passo la lingua su tutte le palle dei bull e faccio una sega di qualche minuto a testa. Ad un certo punto tu ti avvicini e inizio a concentrarmi sul tuo cazzo, inizio a massaggiarti le palle e te lo prendo tutto in bocca, mentre scendo sempre più giù sento i bull fare la fila dietro, io continuo a succhiare a sbavare e sputare sul tuo cazzo, ti sego schizzandomi in faccia la mia saliva e intanto i bull a turno iniziano a scoparmi a pecorina.

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.