Sacrifico il culo a mio marito 2

  • Scritto da italsex il 28/04/2022 - 06:00
  • 1.7K Letture

Da AmaPorn una gradevole serie di racconti dell'autore @ricciolina Titolo originale: QUANDO HO DATO IL CULO A MIO MARITO - 1

.......................

Eravamo ancora al mare eravamo soli, i miei dovuti rientrare per un paio di giorni, mia sorella per i cavoli suoi, eravamo in camera nel letto abbiamo cominciato a limonare Marcello a voluto che mi girassi bocconi, ancora oggi dice che è una delle posizioni più belle per una donna, ha preso a baciarmi le gambe e cominciato ha salire su poi mi ha tolto il costume.

Era bellissimo sentirsi baciare e leccare fica e anche il culo, poi ha preso e mi ha infilato un dito, penso il medio, cominciando a muoverlo su e giu era una sensazione bella mi piaceva.

Ha infilata una mana sotto il ventre e mi ha invitata a muovere il culo in alto quando spingeva, cosa che io ho cominciato a fare, e ha provato ad accarezzarmi la fica.

  • No Marci per ora no. Ho detto. - Per ora solo con il dito nel sedere e piano.

Ha continuato a incularmi con il dito lentamente, mi ricordava tanto quando da piccola giocavo al dottore con una mia amicam quante supposte e clisteri.

  • Tamara facciamo come sere fa in spiaggia?

  • Però in mezzo alle chiappe e appoggiato al buco senza spingerlo dentro?

  • Va bene anche perchè senza ungerlo mi farei male, però allargati con le mani.

Ubbidii e lui mise il cazzo in mezzo al mio culo scorrendo piano piano poi dopo un poco prese e lo appoggiò al buco, lo sentivo tanto caldo fino a che mi riempì lo spacco del suo seme caldo, si stese accanto a me con una mano continuava ad accarezzarmi il culo baciandomi io rispondevo ai suoi baci, ero veramente innammorata di lui, con un il dito medio ha preso a infilarmi lo sperma dentro il culo e io ho ripreso a spingere il culo in alto.

  • A Tamara quanto mi piacerebbe incularti per bene e sborrarti in culo.

  • Ora no, ho paura sei molto più grosso del tuo dito e più lungo lungo.

  • Ma faccio piano, non ti voglio fare male.

  • Ora no dai, lo faremo l'amore nel sedere.

  • Aspetto con impazienza.

La cosa seguita se piacerà.

TAMARA

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.