In treno, la prima bevuta

  • Scritto da italsex il 03/06/2021 - 01:00
  • 8.4K Letture

Stavo tornando a casa in treno dopo aver passato qualche giorno da miei parenti.

Ero l' unico occupante di uno scompartimento da sei posti(ero salito nella prima carrozza ed era quasi vuota).

Dopo un paio d' ore di viaggio ho iniziato ad annoiarmi,fuori era buio e non potevo neanche guardare il paesaggio.Ho iniziato cosi a trafficare con il cellulare.

C' era un' atmosfera che non saprei definire(una vaga eccitazione)e ho iniziato a guardare dei filmatini porno che mi ero scaricato(soprattutto delle venute in bocca...).

Mi piace molto vedere un pisello che " depone " il suo caldo contenuto in una bocca che freme in attesa...

Cosi preso dalle mie fantasie non mi sono quasi accorto che ci eravamo fermati in una stazione e dopo una breve sosta ripartiti.

Quasi subito si apre la porta dello scompartimento ed entra un ragazzo che mi guarda e sorride;chiude la porta e si va a sedere dalla parte opposta a me in diagonale(io ero nel posto finestrino).

Decido di continuare a guardarmi la mia compilation di sborrate ingoiate anche in sua presenza,tanto non può vedere il display,e la cosa mi eccita non poco.

Con la coda dell' occhio vedo che sembra fissarmi ma faccio finta di niente...Dopo qualche minuto si alza,si toglie il giubbotto,lo mette nel portaoggetti e si stiracchia...

Seguendo la scena mi cade l' occhio sulla patta dei suoi pantaloni e vedo un rigonfiamento:quella è un' erezione!...

Alzo gli occhi...PATATRAC!!!...mi sta fissando e si è accorto del mio sguardo al suo cavallo!

Sono un po' imbarazzato ma lui sorride e mi fa: " Vedo che apprezzi le eiaculazioni!Ti ho visto quando eravamo fermi in stazione ed è da quando sono entrato che stai andando avanti nella tua visione! " ...

Rimango sorpreso ma prima di poter replicare mi dice che sul riflesso del vetro si vede tutto!

Non faccio in tempo ad imbarazzarmi che passa all' attacco: " Non hai mai provato ad assaggiare lo sperma? "

Mi passano nella mente mille pensieri e fantasie...Faccio per rispondere ma con rassicurante calma si alza e si avvicina.. " Mi sembra di leggerti nel pensiero... "

Si abbassa la lampo e mi ritrovo davanti al viso il suo membro con una gocciolina trasparente sulla fessura delle cappella...

A quel punto tutti i miei freni inibitori cadono e non posso far altro che prenderlo in bocca!..

Dopo qualche minuto che si muove avanti e indietro mentre lecco e succhio sento che s' irrigidisce e mi sento riempire la bocca di liquido denso e caldo...

Non allenta la presa delle sue mani con la mia testa e decido di ingoiare tutta la sborra!

Rimango stupefatto dal sapore dolce e fruttato!Sono eccitatissimo!!!

Esce dalla mia bocca,guardo su:sorride...Si prende il pene dalla base e lo " strizza " : vedo uscire dalla cappella una goccia bianca...Da una seconda strizzata piu vigorosa e la goccia diventa un gocciolone denso che pende verso il basso...verso la mia bocca...

Con uno scatto mi getto con la lingua a raccoglierla prima che cada e mi riattacco alla sua cappella...

Lo sento gemere dal piacere ed esplodo nei boxer senza sfiorarmi!

Ci sistemiamo,lo ringrazio x l' esperienza(è soddisfatto anche lui!)e mi propone altri incontri con alcuni suoi amici pronti a " sfamarmi ".

Ci scambiamo i numeri e ci salutiamo xché è arrivata la sua stazione.

Quando sono solo mi ritrovo a guardare il mio cellulare e sorrido xché senza il suo involontario aiuto non sarei mai riuscito a fare quest' esperienza che da tanto sognavo

Anche a me è capitato tantissimi anni fa mentre ero al militare di farmelo succhiare da un ragazzo giovanissimo in treno
Io lo succhiai ad un militare sul treno
E meraviglioso non so cosa darei per provare anch’io ho una voglia da matti

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.