Quando tua moglie non vuole l'anale (tutorial)

  • Scritto da Giovannaesse il 13/03/2021 - 03:30
  • 8.3K Letture

Ricevo e passo a Voi, cari amici, un vero Tutorial che vi insegna come ottenere il tanto desiderato "mappamondo" dalla vostra compagna... Da parte mia, oltre a trovare molto "gustoso" il rapporto della signora Maria #amolecoccole posso solo aggiungere la raccomandazione di farlo leggere anche alle ragazze. Per esperienza l'anal è la più dolce e diffusa delle perversioni e poi... diciamola tutta: senza un culetto aperto, signore, non proverete mai il piacere della doppia penetrazione! Un'esperienza imperdibile... come vedere la Gioconda o la Tour d'Eiffel. Buona ... lezione! Giovanna Esse.

Lo avevo promesso e mi sono decisa a farlo.
Cari miei maschietti, visto che avete le idee spesso molto confuse al riguardo, provo a darvi alcune dritte da donna a uomo e vi spiego come la vediamo noi donne riguardo il sesso anale. La cosa che più mi preme è quella, e lo ripeterò anche in seguito, di non chiedere, non raggiungere un accordo. Prima cosa è banalissimo perchè una donna vuole un uomo e l’uomo prende non chiede in genere, seconda cosa perchè lei arriverà al momento della sua prima volta tesa e servirà solo a complicare le cose. Mi raccomando e fatemi sapere nei commenti come vanno le vostre cavalcate anali ( sono una signora non posso dire inculate!)

Usate sempre il lubrificante a base d’acqua.
Noi donne le prime volte abbiamo terrore di prenderlo nel culetto, quindi è una buona usanza usarlo sempre, meglio se non la semplice saliva, ma dei gel che si vendono ai sexy shop anche online. Date una bella lubrificata sia a lui che a lei, così facilitate le cose e rendete tutto più piacevole per entrambi. Iniziate con i preliminari. Dovete imparare a mettere a loro agio le donne, prima stimolate l’ano con le dita, poi date una leccata al buchetto che a noi donne piace tanto, vedrai che così facendo noi ci rilassiamo molto di più e belle rilassate poi il cazzo entra sicuramente meglio.
Ma se volte un consiglio da esperta la cosa migliore da fare con la vostra partner e approfittare della loro eccitazione mentre la scopate e mentre ve la lavorate a pecorina con un dito passato prima in bocca oppure dentro la fighetta bagnata della vostra compagna per lubrificarlo ( VEDI FOTO), sempre mentre la state scopando mi raccomando se la lei è restia a farlo, delicatamente lo infilate nel suo culo.
Vi assicuro che non se ne accorgerà neanche se siete stati bravi. Dopo un po , sempre continuando a scoparla infilate un altro dito con l’altra mano e lentamente allargate il buco giocando con delicatezza con le dita. Vedrete che dopo 4 o 5 minuti oltre a godere della scopata godrà anche le vostra dito nel culo e a quel punto il vostro cazzo nel culo a meno che non abbiate il cazzo come quello di una cavallo sarà pronto per entrare e lei non se ne accorgerà nemmeno. Un consiglio spassionato: IL CULO NON SI CHIEDE, SI PRENDE!

Non fate domande tipo me lo dai o no perchè se “stipulate” un contratto prima, al momento della presa della Bastiglia ( Il suo culo ) lei sarà tesa e il suo retto sarà chiuso. Vi ricordo anche che si chiama RETTO proprio per la sua forma ad angolo retto e se forzate senza preparazione il rischio è che il suo culo ve lo scordate per sempre. In bocca al lupo. Baci da Maria se mi cercate e volete vedermi mi trovate su twitter.

L’uso del preservativo. Se fate sesso anale con un partner abituale e non, è meglio usarlo sempre, ci sono molti batteri che passano dall’intestino, all’ano, alla vagina etc. uno schifo insomma e può portare infezioni, quindi è sempre una buona idea usarlo, mi raccomando!

Fate rilassare la donna. Se lei ha ancora un po’ di paura perché è la prima volta che fa sesso anale, fatela rilassare, e ditegli che la sensazione che deve provare è come quella di andare in bagno, anche la respirazione è molto importante, una volta che entrerà il glande nel culo sarà tutto in discesa, la parte più dolorosa sarà passata.La parte fondamentale è proprio questa, se la donna non si rilassa difficilmente non proverà dolore e allora sarà difficile recuperare.

Se le piace, provate tante posizioni! E’ raro che a lei non piace, ma le prime volte magari sarà una nuova sensazione un po’ strana, appena prenderete confidenza potete provare tantissime posizioni, per stimolarla in modi diversi. Sicuramente la posizione da me preferita è la pecorina, la classica che non delude mai! Adoro chi mi prende dai fianchi ed essere penetrata lentamente ma allo stesso tempo con decisione, per poi andare in crescendo sempre più violentemente e farmi schiaffeggiare sulle chiappe, e sentirmi dire che sono una mega troia.

Piccolo aneddoto da svelare, io particolarmente ma anche altre mie amiche con cui parliamo spesso di Anale)), non raggiungiamo l’orgasmo con il sesso anale, ma siamo particolarmente eccitate da questa pratica che comunque all’orgasmo ci arriviamo ugualmente, poi se riuscite ad arrivare al punto G da dietro è ancora meglio, una libidine! Infatti se con il vostro pisello stantuffate verso l’interno e cioè in direzione della vagina per noi sarà un orgasmo sconvolgente e…

Il Mio culo sarà sempre tuo ...

Interessante. E i maschietti cosa ne pensano? Nel senso...non di un rapporto anale con la propria donna ma la stimolazione del loro buchino da parte della loro donna.Sogno? Chi ci è riuscito? Sensazioni? Da riprovare...insomma....fatevi vivi!!!!
Am încercat cu soția mea dar nu vrea
allora io sono un uomo fortunato! mia moglie viene quasi regolarmente (98% delle volte) con l anale..forse per la quarantennale pratica ed il lungo esercizio :-) se poi davanti le infilo pure un bel toy che le stimola il punto G e lo spinge a più forte contatto verso il retto riempito del mio affare allora il piacere si moltiplica. Sarebbe bello poter fare una DP ma non amo avere concorrenti dentro mia moglie :-) ;-) :-)
Ciao e grazie del commento. Da donna, cmq, ti posso assicurare che le emozioni (quindi anche paure, gelosie, titubanze e brividi) non si possono ottenere tramite un oggetto di gomma. E' la stessa differenza che si prova tra il lanciarsi con il paracadute oppure provare la stessa sensazione visiva attraverso un gioco per PC. Manca l'adrenalina.
:-) sono sicuro che abbiate ragione... ma credo che si debba accontentare del dildo :-) ;-) :-) quando certe cose le fa con me.. ma come ho avuto occasione di dire nessun marito può essere sicuro di non aver palchi come i cervi.. io sono abbastanza sicuro..entro certi limiti.e con molti boh e parecchi ma. Cmq come l' ispettore Rock della brillantina Linetti anche io ho commesso un errore..il punto G si trova nella parete superiore della vagina quindi il "dildone" ', perchè quello che usiamo è un formato King Size nero, non fa altro che trasmettere integralmente la stimolazione anale visto che praticamente riempie la vagina.( se davvero fosse possibile riempirla) E comunque per quanto come dite :" Da donna, cmq, ti posso assicurare che le emozioni (quindi anche paure, gelosie, titubanze e brividi) non si possono ottenere tramite un oggetto di gomma." il dildone riesce a procurarle orgasmi incredibili, ovviamente se fosse di carne sarebbe molto meglio.
Ma che donna intelligente, interessante, e affascinante, che sei... Ma lo sai che sarei contento di passare una bella e lunga sera insieme a te, anche .... ( pensa!) ... anche (lo sò è proprio un caso limite ...) senza fare sesso, ma parlando, aprendosi, raccontando, ascoltando e comunicando .... (beh, se poi ti andasse di fare una bella e lunga seduta di dolcezze e penetrazioni, durezze e sciglimenti, ... io non mi tiro mai indietro, figurati con te.. :-) )
Gentilissimo, grazie.

Post New Comment

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.